The Delta Italians

The Delta Italians by Paul Canonici
The Delta Italians by Paul Canonici

The Delta Italians is about Italian farmers and fishermen who, in search of a better life, uprooted themselves from their native land to settle Delta cotton plantations. The first went to the Sunnyside Plantation located in the crescent of Lake Chicot , just across from Lake Village, Arkansas. They emigrated in 1895 and most were from the Italian regions of The Marche, Emilia-Romagna and Veneto . Their quest for the better life was at first impeded by malarial mosquitoes, floods and prejudice, but most did eventually achieve the better life, though not in the exact model of their dreams.

“The Delta Italians” racconta la storia dei contadini e dei pescatori italiani che, alla ricerca di una vita migliore, abbandonarono la terra natia per insediarsi nelle piantagioni di cotone del Delta. I primi andarono alla piantagione Sunnyside, situata nella mezzaluna intorno al lago Chicot, dal lato opposto rispetto a Lake Village, Arkansas. Emigrarono nel 1895;per lo più provenivano dalle Marche, dall’Emilia Romagna e dal Veneto. Inizialmente la loro ricerca di una vita migliore fu resa difficile dalle zanzare della malaria, dalle alluvioni e dai pregiudizi, ma col tempo la maggior parte di loro riuscì a conquistare una vita migliore, anche se non proprio quella che che aveva sognato.

More on The Delta Italians

The Delta Italians II

The Delta Italians II by Paul Canonici
The Delta Italians IIby Paul Canonici

Part Two of the Delta Italians contains stories of Sicilian Italians who settled in the Delta. Sicilian immigrants had a different history and they immigrated under circumstances different from most other Delta Italians. They were not recruited as indentured workers. Consequently they had to look for work after their arrival. Italians recruited for cotton plantations generally came as families. On the other hand, Sicilian men preceded their wives and children, found work, got settled and then sent for their families.

Most of our immigration stories consist of bits and pieces passed down from one generation to the next over the past 100 plus years. In recent years there has been renewed interest in family history and technology has facilitated research. Hopefully others will research and record a more complete account of our peoples’ struggles in search of a better life for themselves and for us, their descendants.

Gli Italiani del Delta volume  II è un supplemento al primo libro . Contiene storie di famiglie  ed informazioni non contenute nella pubblicazione del 2003 e tratta di  altri immigrati italiani che non furono reclutati  per le piantagioni .

La Parte II  contiene le storie dei siciliani che si stabilirono nel Delta . I siciliani hanno avuto una storia differente e sono emigrati in circostanze diverse della maggior parte degli altri italiani del Delta . Essi non sono stati reclutati come lavoratori a contratto. Di conseguenza, hanno dovuto cercare un  lavoro dopo il loro arrivo . Gli italiani reclutati per le piantagioni di cotone generalmente  arrivavano con le loro  famiglie . Gli uomini siciliani invece partivano prima delle  mogli e dei  figli , trovavano lavoro , si sistemavano e poi si facevano raggiungere dalle proprie famiglie . La maggior parte delle nostre storie di emigrazione  consiste di frammenti  tramandati da una generazione all’altra  nell’arco di oltre  cento anni

Negli ultimi anni c’è stato un rinnovato interesse per le   storie familiari e la  tecnologia ha facilitato la ricerca . Speriamo che altri vorranno continuare  la ricerca  per resoconti più completi   delle lotte della nostra gente  alla ricerca di una vita migliore per sé e per noi, che siamo i loro figli .

More on The Delta Italians II